btn PON 2014 2020

btn por

btn pubblicita legale

btn amministrazione trasparente

btn registro online

btn pnsd

testata scuola

Avanguardie educative

Avanguardie educative

 

Programma webinar 10 ottobre page 0001

 

Si segnala a tutti i docenti il prossimo webinar del ciclo dedicato all’Idea “I Laboratori del Sapere” nell’ambito dell’iniziativa “Formarsi e confrontarsi con le Avanguardie Educative”

Per partecipare si invia l'allegato file pdf

Allegati:
Scarica questo file (Programma webinar 10 ottobre.pdf)Programma webinar 10 ottobre.pdf[ ]299 kB

La scrittura collettiva del Polo Liceale di Rossano trova spazio sul sito dell'Indire.

 
Sulla pagina Indire a noi dedicata troverete l'articolo della prof.ssa Alessandra Mazzei che ha curato l'iniziativa e ulteriori approfondimenti.

«Dentro/fuori la scuola - Service Learning».

Online la versione 3.0 delle Linee guida per l’implementazione dell’Idea

 

«Dentro/fuori la scuola - Service Learning» è un’idea nata all’interno del Movimento Avanguardie educative nel 2018. Dopo le attività svolte in questi ultimi tre anni, si è proceduto a una revisione complessiva delle sue Linee guida per l’implementazione così da allinearle alle evoluzioni e alle riflessioni che si sono sviluppate a partire dal percorso realizzato con le scuole del Movimento, tenendo conto dei contributi della ricerca nazionale e internazionale e delle indicazioni ministeriali; ulteriore elemento di novità è anche l’aver indagato il livello di significatività delle attività di Service Learning nella percezione degli studenti che a tali attività hanno preso parte.

Sono due gli obiettivi comuni dei percorsi di innovazione presenti nella versione 3.0:

1) rispondere a bisogni didattici ed educativi che riguardano l’attuale momento storico;

2) mettere in atto, diffondere e condividere buone pratiche a sostegno dei processi d’innovazione per il nostro sistema scolastico anche in situazioni di Didattica Digitale Integrata.

La versione 3.0 delle Linee guida qui allegate contiene – oltre all’imprescindibile inquadramento teorico – cinque esperienze di altrettante scuole capofila dell’idea

Ampio spazio è riservato allo sviluppo dei percorsi di Service Learning avviati da sei scuole prima del lockdown e poi proseguiti ‘a distanza’ nel periodo marzo-giugno 2020; si tratta delle esperienze di due istituti del primo ciclo di istruzione e di quattro di altrettante scuole del secondo ciclo. In ogni narrazione sono evidenziati aspetti positivi e criticità riscontrate, consigli operativi e puntuali descrizioni dei processi organizzativi, gestionali e didattici che – in una situazione emergenziale come quella a tutti nota – ha visto dirigenti, docenti e studenti nella necessità di individuare occasioni per utilizzare il Service Learning anche come strumento di educazione alla cittadinanza attiva.

La versione 3.0 si completa con una ricca appendice costituita da griglie, questionari, schede, report per monitoraggi e rubriche per varie tipologie di valutazione. I documenti (18) sono prodotti dalle scuole capofila e adottanti l’idea e fanno riferimento alle attività oggetto dei percorsi di Service Learning trattati in questa versione 3.0: un esauriente mezzo che accompagnerà le scuole che hanno l’idea in adozione o che l’adotteranno; un prezioso strumento ‘generativo’ dal quale nasceranno nuovi spunti, nuove soluzioni e che si aggiunge alle numerose risorse e iniziative che le scuole polo regionali del Movimento, con INDIRE, rendono disponibili e mettono in atto per un’efficace implementazione del Service Learning.

 
Allegati:
Scarica questo file (Indice_SL_3.0.pdf)Indice_SL_3.0.pdf[ ]83 kB

MLTV miniciclo webinar news sito indire

Miniciclo di webinar MLTV

MLTV - Rendere visibili pensiero e apprendimento
Un modello educativo per orientare e sostenere il pensiero e l’apprendimento individuale e di gruppo. In aula e in ‘sala docenti’

mercoledì 12 maggio, 17-18.30
MLTV e STEM. Esempi d'uso delle Thinking Routine

lunedì 31 maggio, 17-18.30
Entrare nel testo. Esempi di Thinking Routine per l'apprendimento della letteratura

venerdì 4 giugno, 17-18.30
Lingue straniere e CLIL in MLTV

martedì 8 giugno, 17-18.30
MLTV4MATH. Il pensiero visibile in Matematica

martedì 15 giugno, 17-18.30
Introdurre, esplorare e 'guardare dentro' le STEM con le Thinking Routine

lunedì 21 giugno, 17-18.30
Per non perdere la bussola. Esempi di Thinking Routine per l'apprendimento delle STEM


Informazioni utili

Non è necessario prenotarsi, sarà rilasciato attestato

Per partecipare ai webinar del miniciclo è necessario aver installato sul proprio dispositivo l’applicazione Cisco Webex.
Successivamente:

1. Qualche minuto prima dell’inizio dell’evento collegarsi all’indirizzo: https://www.indire.it/formarsi-e-confrontarsi-con-le-ae/
2. Cliccare sul bottone "Accedi"
3. Immettere il nome e l’indirizzo e-mail personali
4. Immettere la password per la sessione: avanguardie
5. Fare clic su “Partecipa ora”
6. Seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo

Si informa, inoltre, che la partecipazione ai webinar avverrà in modalità anonima rispetto agli altri partecipanti. Si fa presente altresì che ciascun webinar verrà trasmesso in diretta streaming su Facebook, registrato e divulgato e che, in caso di vostri interventi, la vostra voce e i vostri dati saranno oggetto di registrazione e divulgazione. Per conoscere le modalità di divulgazione si rimanda all’informativa al seguente indirizzo: https://bit.ly/3kFP4FA

Fiera Didacta Italia 16 – 19 Marzo 2021 -  Online Edition

 

Martedì 16 marzo, alle ore 14,00, la cerimonia inaugurale si aprirà con il saluto del Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, che per l’occasione ha dichiarato: “Didacta è ormai un appuntamento per tutto il mondo della scuola. Quest’anno deve essere qualcosa di più, deve essere il momento in cui la scuola torna nel cuore di tutti. Questo è il nostro impegno”.

 
A seguire, in apertura della fiera, il Concerto dell’Orchestra Galilei della Scuola di Musica di Fiesole in diretta streaming dalla Sala Verde di Villa Vittoria, con musiche di Wolfgang Rihm, Arvo Pärt e Ottorino Respighi.
 
  
Nell’edizione del 2021, sono 160 gli eventi formativi del programma scientifico e più di 200 quelli organizzati da enti e aziende, ai quali è ancora possibile partecipare iscrivendosi online al link https://fieradidacta.indire.it/it/programma/.
 
Fra le novità di questa edizione, il progetto DIDACTA IN CLASSE: gli insegnanti per il primo anno potranno partecipare con i loro alunni e le loro classi ad alcuni eventi in programma.
 
FARE, NON PROVARE: nuove idee di leadership educativa è l’iniziativa gratuita a cura dei dirigenti scolastici per l’incontro virtuale con le aziende, per partecipare agli eventi formativi focalizzando l’attenzione sui nuovi scenari che stanno cambiando la scuola.
 
 
 Tanti gli ospiti e i relatori illustri della manifestazione. A partire da Ilaria Capua, che mercoledì 17 marzo, alle ore 11, presenterà “Il viaggio segreto del virus”, un momento di riflessione dedicato ai ragazzi alla scoperta delle creature più piccole, dispettose e sorprendenti dell’universo.
 
Giovedì 18 marzo, dalle ore 17 alle ore 19, Enrico Letta, già presidente del Consiglio dei Ministri, a capo dell’Istituto degli Studi Politici di Parigi, grande esperto e studioso dell’Unione europea, parteciperà al convegno “Educazione alla cittadinanza attiva” (Cittadinanza europea – economica – digitale) insieme a un team di esperti fra i quali Magda Bianco (Capo Dipartimento per la Tutela della clientela e educazione finanziaria della Banca d’Italia).
 
 
 Questa nuova edizione di DIDACTA ITALIA sarà anche l’occasione per giovani talenti in ‘erba’. È il caso di Linda Raimondo, la ragazza ‘spaziale’, classe 1999, aspirante astronauta e studentessa di fisica all’Università di Torino, che venerdì 19 marzo alle ore 11,00 insieme al fisico Massimo Temporelli parlerà di “Scienza, Sogni, Materie Stem e Futuro”.
 
 
 Il programma della Fiera offre numerose opportunità di formazione, con tipologie di attività rivolte ai dirigenti scolastici, insegnanti delle scuole dell’infanzia, primaria, secondaria di primo e di secondo grado, su temi di attualità, con uno sguardo al futuro della scuola.
 
Il 16 marzo, alle ore 14,00, è previsto il convegno sulla “Biblioteca dell’Innovazione”, l’ambiente online che verrà lanciato ufficialmente da INDIRE, nel quale saranno   resi disponibili video sull'innovazione didattica a scuola realizzati dell’Istituto, da altri enti pubblici di ricerca italiani e dagli istituti scolastici. L’obiettivo è una condivisione guidata di buone pratiche ed esperienze degli insegnanti e delle scuole. Tra gli altri contenuti proposti da INDIRE, il Service Learning, che verrà trattato sia nel convegno del 16 marzo “Learning to Become: anticipare gli scenari educativi del futuro”, sia in una serie di workshop immersivi rivolti a insegnanti delle scuole del primo e secondo ciclo. Il tema dell’educazione civica sarà al centro di alcune attività laboratoriali, dove verranno usate metodologie all’avanguardia applicate a nuove forme lessicali, alla filosofia e all’innovazione didattica, da svolgere nelle scuole primarie e secondarie. Inoltre, è in programma il convegno sugli ITS, gli Istituti Tecnici Superiori che hanno attivato forme virtuose di formazione a distanza e collaborazione con le imprese.
 

Webinar “Uno spazio di apprendimento sicuro e inclusivo”-

lunedì 18 gennaio (16.30-18:00)

 

“Insegnare il tema dei rifugiati” è un kit di materiali didattici su rifugiati, richiedenti asilo e migrazioni creato elaborato da UNHCR, l’Agenzia ONU per i Rifugiati, in collaborazione con le scuole.

L’alto numero di minori rifugiati e richiedenti la protezione internazionale accolti nelle scuole del continente europeo e le notizie ed opinioni diffuse dai media e da internet sull’argomento hanno fatto nascere negli insegnanti, nei genitori e negli alunni una serie di interrogativi rispetto al flusso degli arrivi via mare e via terra.

I materiali didattici sono stati pensati per aiutare insegnanti e alunni a comprendere meglio il fenomeno migratorio nella sua complessità e, al tempo stesso, intendono promuovere un insegnamento basato sui fatti e fornire agli insegnanti delle scuole primarie e secondarie alcune indicazioni utili nel lavoro con i bambini rifugiati e richiedenti asilo presenti nelle classi.

Un kit di strumenti per l'insegnamento dell'educazione civica, che consente di approfondire i temi della migrazione e della cittadinanza "mondiale" in un'ottica coerente con gli obiettivi dell'Agenda 2030.

 

Intervengono

Elisabetta Mughini – INDIRE

Marta D’Agosto – UNCHR

Frederik Smets – UNCHR

Patrizia Buonamici – UNCHR

 

Modera: Maria Chiara Pettenati, INDIRE

L'evento, organizzato in collaborazione con l’UNCHR, è rivolto a docenti e dirigenti dei due cicli di istruzione e potrà essere seguito anche sulla pagina Facebook di Avanguardie educative.

Al termine della sessione i partecipanti che lo desiderino potranno ottenere un attestato di partecipazione secondo le modalità che verranno indicate durante l'incontro.

Copertina SL Carocci 215x300 1                9788843098668                 9788843098651  

 

Le proposte oggetto dei 3 volumi della collana afferiscono ad altrettante proposte presenti nella «Galleria delle Idee per l’Innovazione»:

 
Dentro/fuori la scuola - Service Learning. Un modello educativo per le scuole di ogni ordine e grado che mira al rafforzamento del rapporto tra scuola e territorio, attraverso il dialogo continuo con enti locali, istituzioni e stakeholder e l’applicazione dell’approccio pedagogico del Service Learning. Nei progetti che fanno riferimento al Service Learning il territorio diventa un ambiente di apprendimento che qualifica la relazione educativa. Le attività di ricerca connesse alla proposta godono di una collaborazione con la University of Cambridge;

MLTV - Rendere visibili pensiero e apprendimento. Un modello educativo per le scuole del secondo ciclo d’istruzione capace di valorizzare e mettere a frutto sia le conoscenze, abilità e competenze di tipo disciplinare che lo sviluppo del pensiero nelle diverse declinazioni: critico, creativo, logico-matematico, riflessivo, decisionale, sistemico. Le attività di ricerca sono realizzate attraverso lo scambio con Project Zero, centro di ricerca della Harvard Graduate School of Education di Boston;

Dialogo euristico. Una tecnica didattica per far incontrare il lavorìo mentale degli alunni del primo ciclo d’istruzione con oggetti di conoscenza che sono portati dal docente o in cui ci si imbatte. Perché i pensieri dei bambini, le loro ipotesi, anche fantastiche, sono strumenti epistemici, modalità per (far) conoscere il mondo. Gli approfondimenti legati alla proposta sono frutto della collaborazione con Casa-Laboratorio Cenci (Amelia, Terni), centro di sperimentazione educativa fondato dal maestro Franco Lorenzoni.

FORMARSI CON AVANGUARDIE EDUCATIVE

 

 

 

 

ONLINE LA WEBSERIE PER I NEOASSUNTI SULLA DIDATTICA DIGITALE INTEGRATA - 7 VIDEO REALIZZATI DA INDIRE INSIEME AI DS DELLE AVANGUARDIE EDUCATIVE

 

 

 

 

LA SCUOLA FUORI DALLE MURA

Pubblicato il documento di Avanguardie educative "La scuola fuori dalle mura" il primo risultato a un mese di distanza dall'uso della DAD nelle scuole del Movimento. 

Allegati:
Scarica questo file (la_scuola_fuori_dalle_mura2.pdf)la_scuola_fuori_dalle_mura2.pdf[ ]11571 kB

MANIFESTO

LA SCUOLA NON SI FERMA

MANIFESTO LA SCUOLA NON SI FERMA

Ultime Circolari e Avvisi

Ultime comunicazioni scuola-famiglia

Utilizzo dei cookie

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti.
Potrebbero essere presenti collegamenti esterni (esempio social, youtube, maps) per le cui policy si rimanda ai portali collegati, in quanto tali cookie non vengono trattati da questo sito.